Io Non Ci Faccio Niente Con Il Sito

“Io con il sito non ci faccio niente”…forse sarà capitato anche a te di dire questa frase in un qualche periodo della tua attività.

Ma se ancora lo stai dicendo ai tanti venditori che passano a proporti un sito internet professionale…allora è meglio che continui a leggere.

I motivi per cui pensi che un sito internet non ti serve a niente possono essere molti:
hai sempre lavorato così e perciò non ti serve,
hai tanti clienti e non ti serve,
la tua attività è differente,
il tuo è un negozio di abiti,
lavori per conto terzi,
sei un medico,

e migliaia di altre motivazioni più o meno plausibili.

Ad oggi sono 14 anni che sto in questo settore e ne ho viste molte.

Aziende che aprono e poi chiudono, aziende che avevano tutto e poi si sono ritrovate senza niente, aziende con clienti storici che sono andati ad acquistare in altri negozi, ecc.

Ti cito alcune esperienze per aprirti gli occhi sull’importanza di avere un sito internet professionale:
a) un’azienda che da 30 anni produceva scarpe con clienti ormai fidelizzati per lo più nell’est Europa e Russia la frase fu “Cosa ci faccio di un sito? Sono 30 anni che lavoro così ed ho i miei clienti”.
Inutile sono stati i miei mille motivi da “e se un giorno succedesse qualcosa? non è meglio aprire nuovi mercati? avere più clienti?…ecc.” Non facendola lunga sul botta e risposta; fatto sta che pochi mesi fa nell’est Europa e in Russia ci sono stati problemi con Dollaro/Euro e gli ordini sono drasticamente calati, tanto da mandare a casa tutti gli operai. L’ho voluto mettere come primo esempio perché è stato uno dei più eclatanti.
b) un negozio di abbigliamento…”i miei clienti vengono qui in negozio che ci faccio di internet?” “per me internet non funziona! sono ormai 15 anni che siamo aperti e i clienti ci conoscono”; sai quale fu la mia domanda “Come sono gliincassi dell’ultimo anno superiori o inferiori dell’anno prima” “Beh…minori,saii…la crisi” “ok. E quello dell’anno prima sono inferiori dell’anno prima ancora?” “Si, ma è stato un anno particolare…” “E prima ancora?” “beh…la crisi è iniziata tre anni fa…” “Capisco. Perciò negli ultimi tre anni il negozio ha incassato sempre meno?!” “Si” ALLORA??? Mai pensato che puoi attirare più clienti con una bella pagina facebook e magari vendere la merce via internet?… Adesso non mi venire a dire “ma gli abiti vanno provati, visti, toccati,ecc.” Conosci Zaando? Sarenza? Yoox? ecc.?…Indovina che fine ha fatto quel negozio?…Si, ha chiuso e riaperto con un altro nome…So già che fine farà con il nuovo nome…Chiuderà se non si aggiornerà.
c) “La mia è un’azienda che fa tutto conto terzi e ho clienti da anni, che ci faccio di un sito?” Vedi sopra caso “a”; io conosco un’azienda che fa conto terzi e dal sito prende sempre nuovi clienti ed è in espansione da almeno 5 anni e ti assicuro che non produce ne pane e ne olio per la crisi, ma produce per terzi un prodotto non adatto alla crisi. Gli altri del suo settore chiudono, loro si permettono di rifiutare dei clienti per quanti ne hanno. e tu?
d) “Io sono un fisioterapista, che ci faccio del sito?” Magari ci prendi più clienti? Magari fai articoli di blog e fai vedere la tua specializzazione e prendi più clienti…magari ti presenti come specialista e magari ti fai pagare più per ogni prestazione perché avrai tanti clienti e sarai finalmente apprezzato per il tuo operato.
e) f) g)…avrei tanti esempi da darti…

Tu che dici “io non ho bisogno del sito, o  io con il sito non ci faccio niente” perché non vai su Google e vedi come si comportano quelli che hanno la tua stessa attività?

A loro servono e a te no?

Conosci qualcuno del tuo settore che lavora tanto o che è diventato un’icona? hanno un sito? ci lavorano con il sito?

La prossima volta che stai per dire “Io non ci faccio niente con il sito” pensaci 2 volte.

CONTATTACI

 

Share
2018-08-22T10:53:13+00:00siti internet, Siti Web, web|

About the Author: